• Tel. +39 0375 771238

Verniciatura

800 470 Mazzini Serramenti

Vuoi scoprire un’azienda che ha deciso di fare del processo di verniciatura uno dei suoi punti di forza?

Se sei un costruttore che vuole mantenere alto il proprio prestigio mostrando di aver scelto infissi che durano nel tempo,
oppure se sei un proprietario ossessionato dall’idea che i tuoi serramenti dopo poco tempo diventino brutti… devi assolutamente leggere questa pagina.

Ecco come riusciamo a far durare gli infissi almeno il 20% in più rispetto alla media.
E in 8 casi su 10 le nostre ante riescono a resistere perfettamente al sole diretto e cocente per più di 5 anni senza nessuna manutenzione.

Come facciamo?

Non è sufficiente fare solo quello che tutti decantano per una buona verniciatura, ovvero: utilizzare un ciclo di verniciatura in tre fasi, stendere l’impregnante con sistema a pioggia flow coating, utilizzare vernici all’acqua con garanzia di 10 anni sulla durata.

Occorre curare attentamente anche altri aspetti fondamentali: la scelta del legno, la preparazione del legno, l’applicazione di un prodotto speciale che solo i produttori di impregnante conoscono e l’utilizzo di particolari catalizzatori blocca-resina.

Ora ti spiego come.
Tutto parte scegliendo legni con meno nodi possibili, che permettano alla vernice di non rovinarsi nel tempo. Dove c’è il nodo la vernice spesso si rovina perché si può creare una crepa che rompe il film verniciante.

Il legno deve poi essere stagionato e perfettamente essiccato seguendo tempi e tecniche ben precise, perché,essendo già stabilizzato, nel tempo formerà meno crepe in cui l’acqua potrà infiltrarsi, sollevare la vernice e provocarne velocemente il degrado.

Ma è la preparazione uno dei veri punti di forza. Ogni finestra viene levigata e stuccata manualmente, perché solo l’abilità dei nostri artigiani è in grado di sistemare le imperfezioni del legno ed eliminarle in modo tale che la superficie risulti perfettamente liscia.
Le macchine non possono arrivare in tutti i punti e non riescono ancora ad aggiustare crepe e imperfezioni naturali del legno che, se non corrette in fase di produzione, provocheranno poi spiacevoli fessurazioni nel tempo.

Nella fase di impregnazione viene aggiunto un prodotto che tiene lontano microrganismi che potrebbero attaccare negli anni il legno. In questo caso non è necessario. Questo è stato un segreto “rubato” dai laboratori di ricerca delle più importanti aziende di prodotti vernicianti.

Ultima cosa importante è l’utilizzo poi di speciali catalizzatori che vengono inseriti nell’ultima mano di vernice…questo ha lo scopo di bloccare la fuoriuscita di resina nel tempo.
Infatti la maggior parte dei legni contiene resina che è una sostanza che autoprotegge il legno dal degrado dovuto ad agenti atmosferici e dall’attacco di microrganismi (è quella sostanza appiccicosa che ogni tanto vediamo fuoriuscire dal legno).
Nella latifoglie questa resina ha una consistenza più oleosa. La resina quindi non è dannosa ma può provocare il dissolvimento e il distaccamento della vernice e in molti casi è considerata antiestetica perché tende a imbrattare i serramenti sospratutti quando colpiti dal sole. Con questi speciali componenti andiamo a limitare la fuoriuscita di resina dal legno che può rovinare la superficie della finestra.

Come hai letto, è fondamentale che chi produce i serramenti metta in atto tutti questi accorgimenti fondamentali per avere serramenti durevoli.

Usare buoni prodotti su un legno non adeguatamente levigato a mano, o non stabilizzato o non di prima scelta sarebbe quasi inutile.

Ricorda che oltre al tipo di legno, ci sono anche pezzi e tagli più pregiati e quindi piu costosi e altri di categoria inferiore. E questo inciderà molto sul risultato finale!!

Anche la stagionatura del legno fino a completa essicazione è un passaggio che molti produttori saltano, per mancanza di magazzino o per contrarre i tempi e/o i costi.

Ora conosci anche i prodotti speciali che insieme a impregnante e vernici professionali, sono indispensabili per dare lunga vita ai serramenti.

Il legno è un materiale vivo, nobile, ecologico, pregiato. Occorre saperlo valorizzare con la vernicatura e non semplicemente soffocarlo senza preoccuparsi di come diventerà poco dopo.

Chi ama il legno come noi se ne prende cura e sa come farlo durare decenni.

Colori
La disponibilità di colori è molto vasta.
Tinte naturali: Miele, Noce, Verde.
Laccati: tutti i colori della cartella RAL.

Colori speciali
Nel nostro reparto verniciatura i nostri tecnici possono formulare particolari colori, non contenuti nella cartella RAL, che rendono unici i nostri scuri, persiane, finestre, portoncini.