• Tel. +39 0375 771238

Quali Materiali Scegliere

800 600 Mazzini Serramenti

Stai pensando di rinnovare i serramenti della tua casa? Oppure stai per comprare casa e ognuno dà un parere diverso sui serramenti migliori da adottare?

C’è chi consiglia l’alluminio, chi consiglia il PVC, chi consiglia il legno.

Ci sentiamo di darti un consiglio e di farti capire perché secondo noi il legno è il miglior materiale per i serramenti nelle nostre case.

Costruire con il legno… fa bene al mondo in cui viviamo, e migliora la qualità della nostra vita!

Il legno è il materiale più utilizzato per la produzione di finestre e serramenti in generale: le sue proprietà di isolante termico e acustico, la resistenza meccanica, la flessibilità d’impiego, la varietà di colori e essenze, lo rendono un materiale insostituibile per offrire garanzie di durata e stabilità.

Ecco perché Mazzini Serramenti ha scelto di produrre serramenti in legno.

Legno Mazzini SerramentiAnalizziamo insieme i vantaggi:

Per la tua casa…

Eleganza e design: gli infissi in legno sono il completamento che danno classe ed eleganza ad una casa. Essendo un materiale “vivo” e naturale, esso presenta delle caratteristiche distintive che lo rendono esclusivo, ineguagliabile in classe ed eleganza e ricercato per il calore unico che sa trasmettere agli ambienti.

Durata: il legno è un materiale che, se impiegato correttamente, dura anni e anni. Ne sono un esempio gli infissi di case e palazzi antichi che, nonostante l’assenza di manutenzione, si mantengono funzionanti per svariati decenni e sono ancora strutturalmente integri.

Isolante termico: Il legno è un isolante naturale, sia contro il freddo intenso (non a caso nei paesi nordici, la maggior parte delle case sono interamente in legno) che contro il caldo.  Le finestre in legno permettono un elevato isolamento termico grazie alla conducibilità del legno vicina allo zero, con un conseguente risparmio nelle spese di climatizzazione invernale ed estiva ed un aumento notevole del comfort per chi vi abita. Un infisso in legno è per sua natura  a “taglio termico”.

Isolamento acustico: i serramenti in legno, grazie al loro alto potere di isolamento acustico ed agli accorgimenti tecnici di tenuta, proteggono l’abitazione dai rumori esterni, migliorandone il comfort abitativo.

Assenza di condensa: le finestre Mazzini Serramenti evitano la formazione di condense grazie alla bassa conduttività del legno ed alle prestazioni ottenute in fase in fase di produzione e di installazione.

Manutenzione facile: grazie all’accurata selezione dei materiali ed ai trattamenti conservativi a cui viene sottoposto il legno, la sola pulizia dei serramenti è sufficiente a mantenere inalterata la bellezza delle finestre Mazzini. Non occorre effettuare operazioni di riverniciatura periodiche.

Resistenza ad acqua e vento: le finestre Mazzini Serramenti hanno prestazioni certificate di ottima tenuta all’aria, una perfetta impermeabilità all’acqua e un’assoluta resistenza alle pressioni del vento.

Inoltre il legno..
Non contiene sostanze tossiche e nocive per l’uomo;
È un materiale dotato di buona resistenza e stabilità;
È collaudato da secoli, utilizzato come materiale da costruzione di edifici e di serramenti in strutture che resistono e mantengono il loro prestigio nel tempo;
È duraturo, se trattato adeguatamente ed invecchiando non imbruttisce ma preserva le sue qualità termiche e mantiene eleganza e valore della struttura.

Mazzini Serramenti seleziona solo i legni che presentano le migliori caratteristiche di pregio, per garantire infissi dalle prestazioni di qualità eccellente.

Ecologia Serramenti Legno Ecologici CremonaPer l’ambiente…

Rispetto dell’ambiente e producibile da coltivazioni industrializzabili
Il legno riveste un ruolo di primaria importanza nel combattere il cambiamento climatico: gli alberi riducono l’anidride carbonica presente nell’atmosfera, un metro cubo di foresta assorbe una tonnellata di CO2 .

Con la fotosintesi, gli alberi sono in grado di catturare CO2 presente nell’aria ed unirla all’acqua che ricevono dal suolo.
La Commissione Europea ha affermato che “i prodotti forestali giocano un ruolo definitivamente importante nel mitigare il cambiamento climatico, favorendo la rimozione del carbonio dell’atmosfera”. Un maggior utilizzo di prodotti in legno darà impulso all’espansione delle foreste europee e ridurrà le emissioni di gas serra, sostituendo i prodotti ad elevato contenuto di combustibile fossile (plastica, ecc). Si sta perciò incoraggiando questa tendenza.

È un materiale rinnovabile
Per sua natura il legno trattiene l’anidride carbonica, ha elevata riciclabilità, rinnovabilità della materia prima e minor contenuto di combustibile fossile. Queste caratteristiche, che non hanno gli altri materiali, rendono il legno il materiale ideale per le politiche di lotta contro i cambiamenti climatici e contro l’emissione di gas serra. (DG Enterprise, Relazione relativa al ruolo dei prodotti forestali per la mitigazione del cambiamento climatico – 2004).

Richiede poca energia per produrlo
Non esiste nessun altro materiale da costruzione impiegato per le costruzioni stabili che richieda così poca energia di produzione come il legno.

Isola naturalmente gli ambienti riducendo i consumi di raffreddamento e riscaldamento.
E’ stato stimato che nel nostro paese il 40% delle emissioni di CO2 sono dovute al riscaldamento e raffreddamento degli involucri edilizi, pertanto la necessità di una minore dispersione di calore in inverno ed un maggiore trattenimento del fresco d’estate spinge a cercare nuovi modi di costruire, in grado di assicurare un isolamento termico adeguato. Il legno è un materiale dotato naturalmente di caratteristiche isolanti ed utilizzato da sempre per questo scopo.

In conclusione il legno è un’importante alternativa a tutte le altre materie prime che attualmente vengono preferite nei cicli produttivi.